E se gli Heat avessero contattato Dirk Nowitzki?

29 settembre, 2010

Cosa sarebbe successo se qualche mese fa i Miami Heat avessero contattato Dirk Nowitzki, proponendogli di far parte del fantastico trio (immaginatevi Lebron James, Dwyane Wade e il nostro tedescone al posto del sopravvalutato Chris Bosh)?

Wunderdirk dice che non ci ha mai pensato, perché quella proposta non gli è mai stata fatta, ma ammette che sarebbe stata una scelta durissima. In ogni caso, si è mostrato fedelissimo e riconoscente ai Mavs firmando un quadriennale da 80 milioni di dollari, al di sotto del massimo che avrebbe potuto chiedere, per tentare ancora un assalto all’anello con una squadra competitiva.

Annunci

Charles Barkley dice la sua sulle speranze dei Mavs

16 agosto, 2010

Intervistato in occasione del suo ingresso nella Hall of Fame come membro del Dream Team che incantò alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992, il pingue Round Mound of Rebound vede i Mavericks tra le primissime formazioni dell’Ovest, al pari di Thunder e Jazz, ma uno (o più) gradini sotto i Los Angeles Lakers. Non crede affatto che possano vincere la Conference, ma ammette di come siano stati sfortunati ad affrontare gli Spurs al primo turno degli scorsi playoff, quando avrebbero probabilmente sconfitto qualsiasi altro avversario (a parte i Lakers)… E invece l’accoppiamento non fu affatto favorevole!