E se gli Heat avessero contattato Dirk Nowitzki?

29 settembre, 2010

Cosa sarebbe successo se qualche mese fa i Miami Heat avessero contattato Dirk Nowitzki, proponendogli di far parte del fantastico trio (immaginatevi Lebron James, Dwyane Wade e il nostro tedescone al posto del sopravvalutato Chris Bosh)?

Wunderdirk dice che non ci ha mai pensato, perché quella proposta non gli è mai stata fatta, ma ammette che sarebbe stata una scelta durissima. In ogni caso, si è mostrato fedelissimo e riconoscente ai Mavs firmando un quadriennale da 80 milioni di dollari, al di sotto del massimo che avrebbe potuto chiedere, per tentare ancora un assalto all’anello con una squadra competitiva.